APPALTO SERVIZIO DI GESTIONE DEL MICRONIDO

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL MICRONIDO

Il Comune intende acquisire il servizio pubblico di micronido mediante appalto con le modalità previste nel presente capitolato d’oneri allegato ed in conformità alle disposizioni del D. Lgs 50/2016 art. 36 comma 2 lettera a).
Il servizio dovrà fornire un livello educativo qualitativamente valido, consentendo al bambino di trovare molteplici proposte e attività, con la valorizzazione dell’esperienza ludica e possibilità di crescita. L’obiettivo è quello di promuovere processi positivi di maturazione delle competenze: arricchimento del linguaggio, capacità di negoziazione, interiorizzazione della regola, capacità di autonomia dalla figura adulta.

Durata e valore del contratto
Il servizio si svolge presso l’immobile sito in Via Vittorio Emanuele III n. 1 e l’appalto del servizio è previsto dal 30 settembre 2019 al 26 giugno 2020.
Il valore unitario del servizio (prezzo – unitario mese per posto) è di Euro 445,00 oltre IVA. Il valore complessivo presunto del contratto è determinato in Euro 20.025,00 oltre IVA.

Requisiti di partecipazione
Per poter partecipare alla procedura occorre essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 80 e 83 del D.Lgs. n. 50/2016 nonché dei seguenti requisiti speciali di partecipazione:

  • requisiti di idoneità professionale: (iscrizione all’apposito albo di categoria e/o alla Camera di Commercio nel settore oggetto dell’appalto);
  • requisiti relativi alla capacità economico finanziaria: fatturato minimo annuo pari a € 20.000,00 riferito all’anno solare 2018;
  • requisiti relativi alla capacità tecnico professionale: aver svolto con buon esito, servizi di gestione di asili nido a favore di pubbliche amministrazioni nel triennio 2016-2017-2018, per un importo medio annuo non inferiore ad € 15.000 iva esclusa;
  • ulteriore requisito necessario per partecipare alla selezione è quello dell’abilitazione per il bando “Servizi sociali” di riferimento all’interno dell’offerta del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione – MePA;

La documentazione di progetto (capitolato d’oneri) è visionabile sul sito della Provincia di Biella www.provincia.biella.it e del Comune di Pettinengo www.comune.pettinengo.bi.it.

Gli Operatori Economici interessati alla negoziazione possono prendere contatto con la Provincia di Biella facendo pervenire la loro manifestazione d’interesse, mediante posta elettronica certificata (P.E.C.) all’indirizzo contratti.provinciabiella@pec.ptbiellese.it, corrispondente all’Ufficio della “Stazione Unica Appaltante e Ufficio affari legali” della Provincia di Biella, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 19/09/2019.

———————
ALLEGATI disponibili: