Associazione Piccola Fata

associazione piccola fata a pettinengoL’Associazione socio-culturale Piccola Fata, il cui nome è derivato proprio da un inserto della rivista “Mani di fata”, nasce nel 2002 per riportare in vita le attività di tessitura e ricamo che si svolgevano presso l’Asilo di Pettinengo, gestito dalle Suore Rosminiane, chiuso nel 1998.

FINALITA’
L’Associazione opera da anni con l’intento di promuovere iniziative educative, sociali e culturali tendenti a cogliere i fermenti positivi dell’ambiente in cui si vive, all’insegna dell’accoglienza e del dialogo;  stimola la conoscenza delle culture locali “altre” con una metodologia che privilegi l’incontro, la partecipazione e lo scambio di esperienze delle persone; svolge la sua azione con particolare riferimento alle giovani generazioni e indirizza gran parte delle sue attività al recupero e al mantenimento degli aspetti della cultura e delle tradizioni locali.

Lo spirito dell’azione educativa si intreccia pure con gli obiettivi dell’Associazione Pacefuturo che guarda all’incontro e alla riflessione, promuovendo percorsi di pace e di sviluppo sostenibile come atto d’amore verso le future generazioni.

Sono due i fulcri attorno cui, ormai da qualche anno, ruota l’impegno educativo dell’Associazione, in due pomeriggi alla settimana:

  • Attività didattica del venerdì pomeriggio: le “Scuole” dedicate all’apprendimento di alcune arti manuali, quali il ricamo, la tessitura, il traforo, la terracotta, la cesteria, vedono la gioiosa partecipazione di oltre cinquanta bambine e bambini, provenienti anche dai paesi vicini.
    Per i ragazzi più grandicelli, da diversi anni, è in funzione il nuovo Laboratorio di tornitura del legno, presso alcuni locali messi a disposizione dal Comune di Pettinengo.
  • Doposcuola del lunedì pomeriggio: attivo da quasi tre anni, il “Doposcuola” vuole far riscoprire a scolari e studenti l’avventura del sapere e della conoscenza: al termine delle attività con i più piccoli, apre le sue porte anche ad un gruppetto di giovani Richiedenti Protezione Internazionale, ospiti presso l’Associazione Pacefuturo, desiderosi di perfezionare la lingua italiana.

PROGETTI E LABORATORI
Sono quelle iniziative che completano la proposta sociale e culturale che l’Associazione offre, anche oltre i confini della Comunità ove essa abitualmente opera:

  • Museo dell’Infanzia: una “fabbrica di cultura” che consente a chiunque di esplorare il tema dell’infanzia;
  • Reis – Le radici di una Comunità: un progetto dedicato alla valorizzazione delle radici storico-culturali della nostra Comunità;
  • Andar per lane: proposta culturale espressamente rivolta al mondo della scuola, finalizzata a realizzare un percorso didattico su tutto il ciclo della lavorazione della lana, “dalla pecora a tessuto finito”, tra artigianato ed industria
  • Scuola di Ricamo: oltre ad imparare il ricamo (ed in particolare la tecnica del ricamo a bandiera), si raccontano fiabe e storie del passato, anche in dialetto piemontese;
  • (T)essere insieme: i bambini entrano in contatto con il telaio a mano, con le lane grezze e la tintura di esse nei diversi colori;
  • Arte dei piccoli: laboratorio in cui i bambini, con materiali poveri e attrezzi manuali si cimentano in attività di traforo, cesteria, pittura, cucina e fabbricazioni di scapin;
  • Impara l’arte: laboratori per adulti dedicati alla riscoperta degli antichi mestieri.
  • Schloé: una nuova proposta didattica, che fonde il sapere educativo del passato con quello di oggi, per sperimentare un nuovo concetto di museo.

 

INFORMAZIONI UTILI
  • Via G.B.Maggia 31 – Frazione Livera – Pettinengo (BI)
  • Segreteria (Pierangelo Costa): +39 015 8445109 – Cell. +39 347 6825122
  • Presidente/Responsabile: Lucio Zanellato