AVVISO PUBBLICO – Manifestazione di Interesse Alpe Dosso Grande

REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI BIELLA

COMUNE DI PETTINENGO

OGGETTO: Interventi di miglioramento, tutela e riqualificazione

dell’edificio denominato Alpe Dosso Grande.

 

Ipotesi di cessione d’uso a terzi in concessione

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

 

Richiamata la deliberazione della Giunta Comunale n.18 del 09/03/2020 con la quale è stata prevista la cessione a terzi dei fabbricati diroccati denominati Alpe Dosso Grande, costituenti quota parte non censita al NCT del Comune di Pettinengo, al foglio 2 della particella 29

Visto il contratto in essere per la gestione dell’Alpe Peccia, in scadenza nell’anno 2021 e il relativo assenso fornito dall’attuale conduttore;

Preso atto che il contratto anzidetto comprende nell’ambito territoriale anche gli edifici diroccati denominati Dosso Grande, che allo stato non sono più utilizzabili né agibili.

Questa amministrazione ai sensi di quanto previsto dall’art. 191 del D.lgs 50/2016 (codice dei contratti pubblici) intende cedere in locazione a soggetti in possesso dei requisiti di cui all’art. 80, i resti della porzione di immobile agricolo cosi come oggi riscontrabili, al fine di consentirne la ricostruzione totale ai fini di bivacco occasionale ad uso privato, con tutti gli oneri a carico del soggetto aggiudicatario.

Al fine di procedere all’emissione di eventuale bando di gara si intende conoscere se vi siano soggetti potenzialmente interessati alle azioni di tutela, recupero e locazione, il tutto come da allegato dettaglio preliminare

La manifestazione di interesse dovrà pervenire entro e non oltre il 18/08/2020 a mezzo :

  • posta certificata all’indirizzo pettinengo@pec.ptbiellese.it ;
  • consegna al protocollo del comune;

In entrambi i casi occorre allegare il modulo di manifestazione debitamente compilato e, copia di documento di identità

La presentazione della intenzione non dà diritto automatico né alcun titolo di priorità o preferenza all’acquisizione in oggetto e l’amministrazione comunale si riserva di non procedere qualora le condizioni proposte sia migliorative che riduttive non fossero tali da soddisfare le previsioni o qualora la procedura di assegnazione fosse resa impossibile da vincoli di uso civico, agrari, turistico ricettivi e in genere ogni forma limitativa per cui l’eventuale ricostruzione e destinazione a funzione non agricola non ne consentisse agevolmente il recupero.

Il responsabile del procedimento

Geom. Andrea Zombolo

Firmato in originale

 Avviso.pdf